NON PERDETEVI LE NUOVE PUNTATE DI JULIA!!

Rai 3, dal lunedì al venerdì, 13:10-13:55

Bilancio delle prime 500 puntate: qual è stata la tua coppia preferita?

"Julia - La strada per la felicità" è la miglior soap opera del 2010!

"Julia - La strada per la felicità" è la miglior soap opera del 2010!
Grazie e buon anno a tutti i fans di "Julia" (e de "La strada per la felicità")!!

sabato 23 agosto 2008

Riassunto della puntata di venerdì 22 agosto 2008 (episodio 139).


Julia, verificata la tossicità dei nuovi colori, vorrebbe subito avvertire Frederik, ma lui è andato da Lanzino ad incontrare alcuni clienti, e al suo posto trova Daniel. Come nuovo capo alla pari con lo zio, Daniel domanda a Julia che cosa avesse da dire a Frederik di tanto urgente. La ragazza ritiene di non potersi esimere dal dargli la notizia, perciò gli fa leggere i risultati delle analisi di laboratorio. Il giovane capo, constatata la pericolosità delle sostanze tossiche contenute nei colori, decide di ritirare immediatamente dalla circolazione la partita contaminata, facendola depositare in un luogo sicuro.
Daniel è esterrefatto: è incredibile che l'azienda dei Gravenberg si sia fatta rifornire di sostanze tanto dannose per la salute; non è ammissibile fare sbagli del genere, il responsabile sarà trovato e dovrà pagare le conseguenze! E comunque è Frederik che, come capo, aveva l'ultima parola sulla scelta dei fornitori, e per Daniel un vero capo deve saper controllare e correggere anche gli eventuali errori dei suoi collaboratori. Sembra proprio che il giovane Gravenberg, ancor prima di iniziare le indagini, abbia già individuato il suo colpevole...

Julia telefona più volte a Frederik, ma lui non può rispondere, essendo impegnato in una importante trattativa con due clienti. Perciò, quando Daniel va da lui per fargli sapere la notizia dei colori, lui cade completamente dalle nuvole e non sa assolutamente cosa dire al nipote.
In seguito Frederik va da Julia: l'uomo è molto nervoso ed è arrabbiato con la ragazza. La ritiene infatti responsabile di avergli fatto fare la figura dell'incapace. Frederik biasima Julia per aver comunicato i risultati delle analisi a Daniel invece che a lui. Julia ribatte che ora anche Daniel è a tutti gli effetti il suo capo, e che perciò non poteva omettergli una notizia tanto importante. Frederik allora le ricorda che adesso Daniel è sì il suo capo, ma non è più il suo fidanzato... Insomma, Julia e Frederik hanno la loro prima lite, e non trascorrono la notte insieme.

La mattina dopo a villa Gravenberg, Daniel e Annabelle sono intenzionati ad andare fino in fondo: per loro è assolutamente necessario individuare chi ha commesso l'errore di ordinare i colori adulterati. A colazione Daniel, adeguatamente fomentato dalla madre, dà infatti inizio a quella che potrebbe essere definita una caccia alle streghe, se non fosse che qui la vera strega altri non è che la madre dell'inquisitore... Sarebbe perciò più corretto parlare di tiro al piccione, e non ci vuol molto a capire che, per madre e figlio, quel povero piccione si chiama Frederik...

Anche Patrizia teme di finire come capro espiatorio, per lei non sarebbe la prima volta... Quindi, di mattina presto, mentre davanti a villa Gravenberg i due piccioncini, spaiati per una sola notte, teneramente si riconciliano, la sorella di Daniel si precipita verso la fabbrica sulla sua moto, per provare a tutti la propria innocenza. Arrivata al reparto design, cerca sulla sua scrivania il foglio con l'elenco dei fornitori affidabili, da lei a suo tempo scelti secondo le procedure abituali. Patrizia è strasicura di non aver incluso nel suo elenco la famigerata ditta rumena produttrice dei colori velenosi, ma la ragazza, essendo tutto tranne che ordinata, deve mettere a soqquadro praticamente l'intero reparto, prima di trovare il foglio che la scagiona.

Appena ritrovato l'elenco dei fornitori scritto di suo pugno, Patrizia si precipita da Frederik per dimostrargli che questa volta lei non c'entra nulla. Sembra quindi molto probabile che sia stata la segretaria Silke, mentre ricopiava al computer l'elenco passatole da Patrizia, ad aggiungere, non si sa come, la famigerata azienda rumena nell'elenco dei fornitori.
Frederik e la nipote non possono sapere che, mentre stava battendo al computer il documento, Silke, che aspetta un figlio da Jorg, il quale vuole farla abortire, si era dovuta momentaneamente assentare per via di un malore legato alla sua gravidanza. In quel mentre era intervenuta Annabelle, che, senza essere notata da anima viva, aveva proditoriamente modificato l'elenco di Silke, aggiungendovi il nominativo della "Latrescou" con la sua linea di colori decisamente a buon mercato... La segretaria poi, ritornata al suo posto, non avendo notando la piccola ma essenziale aggiunta, aveva continuato a ricopiare il documento fino alla fine e, dopo averlo stampato, l'aveva portato a Frederik, che aveva chiuso l'ordine scegliendo la ditta con i prezzi più bassi. Frederik in quel caso non aveva agito con leggerezza, ma si era semplicemente attenuto alla procedura standard che, come detto, prevedeva che l'affidabilità dei fornitori fosse già stata vagliata da Patrizia.
Zio e nipote convocano pertanto Silke per sentire la sua versione dei fatti: Patrizia incalza la segretaria, mettendola di fronte alle sue responsabilità, ma Frederik, vedendola sconvolta per la paura di perdere il posto di lavoro, prontamente rassicura la donna, ricordando alla nipote che Silke sta per diventare madre.

Sebbene questa volta sia riuscita a provare la sua non colpevolezza, Patrizia è comunque amareggiata: non essendo lecito infierire su una povera donna incinta, sarà probabilmente suo zio l'unico a dover pagare per il brutto affare dei colori...
Patrizia cerca perciò di far ragionare Daniel: considerato che Frederik aveva dovuto chiudere l'ordine poche ore dopo aver visto il proprio padre morire, lo zio non era certo in condizione di accorgersi dell'errore. Patrizia propone quindi a suo fratello di lasciar perdere la faccenda dei colori, che alla fine si è pure risolta con un costo tutto sommato irrisorio per l'azienda. Ma Daniel, riufiutando il consiglio della sorella, rivendica il diritto di decidere come meglio crede, dato il suo nuovo ruolo di capo della fabbrica.

Daniel va quindi da Frederik e, seguendo alla lettera il testamento di Werner, ma contravvenendo in maniera plateale all'ultima volontà non scritta del nonno, si riprende la maggioranza delle quote societarie, escludendo lo zio dalla condirezione dell'azienda: da ora in avanti sarà Daniel l'unico capo della Falkental Porcellane!

Daniel manterrà la sua decisione, andando così contro l'ultima volontà di suo nonno? Che cosa farà ora Frederik? Sarà Annabelle ad averla vinta ancora una volta? Lo saprete soltanto seguendo la prossima sensazionale puntata di Julia - La strada per la felicità!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao non saprei proprio dove contattarti privatamente perchè non ho trovato un indirizzo e-mail per farlo. Scusa quindi se te lo chiedo pubblicamente.

Ti andrebbe uno scambio di links? Il mio blog ha come tema sia le soap opera's che le telenovelas.

Proprio ieri ho parlato anche di Julia ma non in modo approfondito come il fa il tuo blog e ho inserito anche l'indirizzo della petizione perchè è giusto che Julia continui anche dopo l'estate.

..Allora aspetto una tua risposta se accetti il mio indirizzo è: novelas@email.it

I miei blog:

www.telenovelas.splinder.com
www.soapoperas.splinder.com

Naturalmente ci sarai su entrambi i blog.

Saluti. Novelas

juliafan ha detto...

Ciao Novelas!
Mi fa piacere che vuoi occuparti di Julia. Spero che i tuoi blog potranno essere utili per far sapere ai fans delle altre soap che la Rai ha nuovamente intenzione di interrompere Julia. Sarebbe infatti molto bello se anche chi segue le altre soap o telenovelas decidesse di aderire alla petizione per far continuare Julia dopo i mesi estivi.
Per quanto riguarda lo scambio di links, io ti ho già aggiunto...

Bilanci di fine stagione: a parte Annabelle, quale cattivo ha maggiormente caratterizzato la seconda serie?

Viva Julia su Rai3!!

Viva Julia su Rai3!!
Julia e Rai 3: una squadra vincente, anche nei dati auditel.

Visualizzazioni totali

Post più popolari

Julia su Facebook

Julia su Facebook
"Julia La strada per la felicità" - Julia Club by Metius è su Facebook.

Il canale di Julia su YouTube è primo in classifica!! Ha distanziato, e di molto, il canale rai...

Il canale di Julia su YouTube è primo in classifica!! Ha distanziato, e di molto, il canale rai...
Il canale che trasmette Julia è uno dei più visti di YouTube! Grazie a cucciolino1994.

Julia Videos su Facebook!

Julia è uno dei programmi più visti di Rai3!!

Julia è uno dei programmi più visti di Rai3!!
Se 800000 spettatori vi sembran pochi...

Diventa amico di Julia

Julia in tv

Visita anche tu il primo forum italiano completamente dedicato a Julia!

Julia in edicola

Julia in edicola

La sigla di Julia: First Day of My Life, cantata da Melanie C.

Il cast (quasi) completo della prima stagione di Julia - La strada per la felicità.

Il cast (quasi) completo della prima stagione di Julia - La strada per la felicità.
Alcune attrici non le conosciamo, dato che in Italia i loro personaggi non fanno ancora parte della soap. Ad esempio, dietro Marie e Patrizia, si intravede la faccia di Katy, che entrerà nel cast di Julia a partire dalla puntata 178 (reduce dalla soap Bianca), in tutto il suo "splendore"...

Wege zum Glück History.

Wege zum Glück History.
Ecco a voi le foto di alcuni personaggi che hanno fatto la storia dei 5 anni (2004-2009) della nostra soap. Ci sono anche due immagini della sua erede nel palinsesto di ZDF, Alisa - Folge deinem Herzen (Alisa - Segui il tuo cuore).

L'albero genealogico di Julia - Wege zum Glück

L'albero genealogico di Julia - Wege zum Glück
Ringrazio i curatori della voce "Wege zum Glück" dell'enciclopedia on-line de.wikipedia.org

Le attrici di Julia

Le attrici di Julia
Susanne Gärtner interpreta Julia Schilling

Le attrici di Julia

Le attrici di Julia
Lucie Muhr interpreta Patrizia Gravenberg

Patrizia pazza

Patrizia pazza
Ma che bel copricapo... :-)