NON PERDETEVI LE NUOVE PUNTATE DI JULIA!!

Rai 3, dal lunedì al venerdì, 13:10-13:55

Bilancio delle prime 500 puntate: qual è stata la tua coppia preferita?

"Julia - La strada per la felicità" è la miglior soap opera del 2010!

"Julia - La strada per la felicità" è la miglior soap opera del 2010!
Grazie e buon anno a tutti i fans di "Julia" (e de "La strada per la felicità")!!

giovedì 28 agosto 2008

Riassunto della puntata di mercoledì 27 agosto 2008 (episodio 142).


Daniel dice a Frederik che, dopo la sua aggressione ad Annabelle, è meglio se lascia Falkental. Daniel è disposto a liquidargli, con i soldi di Marie, il suo 25% dell'azienda. Con quei soldi potrà trasferirsi in Sud Africa e comprare un nuovo hotel. Frederik chiede al nipote un po' di tempo per rifletterci.
Patrizia illustra a Jorg quello che deve fare se non vuole che lo denunci alla polizia per il tentato avvelenamento di Silke: l'uomo dovrà trovare al più presto del materiale compromettente su Annabelle.
A villa Gravenberg Daniel incontra sua madre, che si fa ancora una volta commiserare per l'ematoma al collo causatole da Frederik. La donna pensa che il figlio sia stato anche troppo generoso, proponendo a Frederik di liquidare le sue quote societarie. Poi Daniel sale in camera da letto e sorprende Marie che beve il cognac di Annabelle. Daniel è scandalizzato: come può una donna incinta bere degli alcolici, senza pensare alla salute del figlio che porta in grembo? Marie tenta di giustificarsi dicendo di essere ancora sconvolta per la violenza di Frederik su Annabelle, e che questa è la prima e l'ultima volta che l'avrebbe vista bere durante la gravidanza. Daniel crede alla sua fidanzata, ma, per precauzione, butta tutto il cognac nel lavandino.
A casa di Julia intanto è arrivato Frederik. L'uomo le racconta della proposta di Daniel e pensa che forse dovrebbe accettarla, perché a Falkental oramai non ha più nulla da fare. Julia le risponde che, se decidesse di restare, potrebbe ancora provare a mettere fine alle malefatte di Annabelle. Frederik però teme di non avere la calma e il sangue freddo necessari a contrastare Annabelle senza passare dalla parte del torto. Quello che ha fatto è ingiustificabile: stava per diventare un assassino! Julia lo rassicura: è vero che ha avuto una reazione eccessiva, ma è stata Annabelle a provocarlo fino allo sfinimento. Frederik allora confessa a Julia che, se rimarrà a Falkental, è soltanto per stare accanto a lei.

L'indomani mattina a villa Gravenberg Annabelle esordisce maltrattando Eva. La governante riceve un avvertimento del tutto ingiustificato: morto Werner, neanche lei può considerarsi insostituibile...
Intanto a casa di Julia, mentre fa colazione, Frederik propone alla ragazza di trasferirsi insieme a lui in Sud Africa: egli costruirà un nuovo albergo e lei potrà ricominciare a fare la guida nei safari. Sarebbe un ritorno alla vita che facevano prima che venissero a Falkental, ad entambi piaceva, ed inoltre, rispetto a prima, c'è il vantaggio che adesso si conoscono e si amano... Ma Julia non se la sente di affrontare un altro trasferimento, proprio ora che a Falkental ha trovato tutto ciò che aveva sempre sognato: il lavoro desiderato, degli amici, una famiglia... Frederik capisce di non poter pretendere che la ragazza lo segua.
L'uomo, tornato in villa per recuperare alcuni effetti personali, si imbatte nei suoi parenti: Annabelle non si lascia sfuggire l'occasione di dare sfoggio alla sua ipocrisia e, di fronte a Daniel e Patrizia, concede a Frederik il perdono per quello che le ha fatto il giorno prima. L'uomo, imbarazzato, davanti ai nipoti non può che stare al gioco della cognata, e la ringrazia.
Daniel avrebbe voluto che lo zio avesse chiesto anche scusa, ma Patrizia è perplessa, e dice che la madre ha molte cose da nascondere.

Julia nel frattempo si confida con Tobias. La ragazza gli racconta che Frederik pensa di tornare in Sud Africa, e che le ha offerto di andare con lui. Anche se sta bene insieme a Frederik, adesso lei non vorrebbe rinunciare a quello che di buono ha in Germania, e soprattutto non se la sente di abbandonare l'uomo che oramai considera suo padre. Tobias le consiglia di seguire il suo cuore: è normale che ad un certo punto i figli lascino i genitori, ma ora sta solo a lei decidere cosa vuole veramente.

Frederik si reca sulla tomba di Werner e vi trova Eva. La governante gli racconta che Annabelle poco prima l'ha offesa, e perciò sta pensando di dare le dimissioni da villa Gravenberg. L'uomo propone anche a lei di partire per il Sud Africa.

A villa Gravenberg Annabelle torna alla carica. Adesso vorrebbe che il figlio, dopo Frederik, licenziasse anche Julia: non è possibile per Marie, nelle sue condizioni, sopportare lo stress di incontrare Julia ogni volta che viene in azienda... Daniel cerca di difendere le competenze professionali di Julia, ma poi è d'accordo con la madre nel ritenere che a Marie deve essere evitata ogni situazione stressante...
Annabelle viene anche a sapere che Daniel ha sorpreso Marie a bere alcool. La donna, infuriata con la futura nuora, la va a cercare per ricordarle di stare più attenta. Se continua a commettere certe disattenzioni, la menzogna della finta gravidanza verrà certamente a galla. La Vermont la avverte di essere arrivata al limite, non ce la fa davvero più a mentire a Daniel, bisogna trovare al più presto una soluzione o c'è il rischio che possa succedere qualcosa di grave. Annabelle per calmarla le dice che presto prenderà un appuntamente col dr. Lonnemann ed insieme decideranno il da farsi.

Intanto Niko è a villa Gravenberg per dare a Patrizia alcuni pezzi di ricambio per la moto. Il ragazzo non può aprire la sua officina, e quei pezzi che aveva già comprato ora gli sono del tutto inutili. Perciò pensa di regalarli alla ragazza, che però, conoscendo le sue difficoltà finanziarie, vorrebbe pagarglieli. Patrizia però usa dei modi un po' troppo bruschi e urta la suscettibilità di Niko, che subito si allontana dalla villa. Patrizia vorrebbe richiamarlo, ma proprio in quel momento le squilla il telefonino. E' Jorg, che chiede l'aiuto della giovane Gravenberg nella sua missione obbligata contro Annabelle. Patrizia gli ricorda che può benissimo fare da solo...

E quindi vediamo Jorg che si apposta ad un angolo della strada vicino all'ingresso della fabbrica di porcellane. Di lì a poco passerà Annabelle, e lui dovrà riuscire a rubarle il cellulare... Il pelatone, appena vede arrivare l'arpia di casa Gravenberg, si incammina nella sua direzione, e "casualmente" si spetascia addosso a lei, sottraendole di nascosto il telefonino. Missione compiuta!
Poco dopo Jorg è nel suo appartamento e, con un software degno di un agente segreto, riesce a recuperare tutti i numeri chiamati dal cellulare di Annabelle, anche quelli che la donna ha cancellato dalla memoria. Può così constatare che la donna chiama un certo numero più spesso degli altri. Questa sì che è una pista da seguire per incastrare quella strega! Ma poi Jorg si ricrede, e si convince di aver fatto un buco nell'acqua: si tratta soltanto del recapito telefonico del dr. Lonnemann, il ginecologo che segue la gravidanza della futura nuora di Annabelle, Marie Vermont...

Sedute alle loro rispettive postazioni, Julia e Patrizia stanno disegnando. Ad un certo punto Patrizia vuole fare conversazione e domanda alla collega cosa abbia intenzione di fare ora che Frederik è stato allontanato dall'azienda. Julia, nervosa, pensando evidentemente che Patrizia, dopo l'aggressione di Frederik ad Annabelle, sia tornata ad esserle ostile, le risponde in malo modo. La giovane Gravenberg però assicura alla collega di non avere nessuna intenzione di cacciarla dalla fabbrica, perché apprezza il suo lavoro, e perché lei è diversa da sua madre. Alla fine Julia capisce che non è da Patrizia che deve guardarsi le spalle.
Poco dopo, uscita Patrizia, Julia è sola nel reparto design. Entra Annabelle e la donna mette subito in chiaro una cosa: ora che in azienda non c'è più Frederik, la Schilling farebbe meglio a cercarsi un altro lavoro. Julia le ricorda che lei ha un regolare contratto a tempo indeterminato e non può essere mandata via tanto facilmente. Annabelle ribatte che ci sono molti modi per spingere un dipendente indesiderato a licenziarsi... Julia, sentita la minaccia di mobbing fatta balenare da Annabelle, non può trattenersi dal dire che la Gravenberg è arrogante e meschina, e che un giorno pagherà per il male che ha fatto. Purtroppo però la porta è stata lasciata aperta, e il caso vuole che proprio in quel momento Daniel passi di lì e ascolti le parole di Julia. Daniel, con grande compiacimento di Annabelle, fa una lavata di capo alla sua attuale dipendente, nonché ex-fidanzata...
Julia non ci sta a farsi trattare così male dal suo ex, e poco dopo si precipita nell'ufficio di Daniel. La giovane, esasperata, gli dice di non riconoscerlo più, da quando sua madre lo manipola è diventato un'altra persona. Daniel le consiglia di calmarsi e le dice di smetterla di cercare la lite. Julia in realtà vorrebbe aprirgli gli occhi e fargli vedere chi è davvero Annabelle, ma il giovane si rifiuta di ascoltarla, ritenendo che sia lei ad essersi fatta influenzare da Frederik. Alla fine Julia, non potendo più sopportare l'atteggiamento di Daniel, gli dice che se ha intenzione di continuare così, tanto vale che la licenzi...

Cosa farà Daniel? Continuerà a trattare male Julia? La licenzierà, oppure inizierà finalmente a crederle? Per saperlo dovrete attendere il prossimo sorprendente episodio di Julia - La strada per la felicità.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

complimenti per il blog, davvero ben scritto! e grazie perchè anche lontano dalla tv possiamo tenerci aggiornate!

juliafan ha detto...

Grazie anche a te per il commento!

Anonimo ha detto...

Hey,Juliafan :)
This telenovela is super....The best actor is Holger Gotha(FRED)....I like him very much....Isa (Annabelle) is fantastic too....I have seen the episodes 1-275 on ZDF (GERMAN television)....and i will watch it again when Fred comes back in episode 715!!!!!!!!!!!
CIAO,ciao!!!!!!!!!

juliafan ha detto...

Great! I'm happy for you!
Unfortunately, here in Italy RAI won't broadcast Wege zum Glück for a lot of time! :-(

Bilanci di fine stagione: a parte Annabelle, quale cattivo ha maggiormente caratterizzato la seconda serie?

Viva Julia su Rai3!!

Viva Julia su Rai3!!
Julia e Rai 3: una squadra vincente, anche nei dati auditel.

Visualizzazioni totali

Post più popolari

Julia su Facebook

Julia su Facebook
"Julia La strada per la felicità" - Julia Club by Metius è su Facebook.

Il canale di Julia su YouTube è primo in classifica!! Ha distanziato, e di molto, il canale rai...

Il canale di Julia su YouTube è primo in classifica!! Ha distanziato, e di molto, il canale rai...
Il canale che trasmette Julia è uno dei più visti di YouTube! Grazie a cucciolino1994.

Julia Videos su Facebook!

Julia è uno dei programmi più visti di Rai3!!

Julia è uno dei programmi più visti di Rai3!!
Se 800000 spettatori vi sembran pochi...

Diventa amico di Julia

Julia in tv

Visita anche tu il primo forum italiano completamente dedicato a Julia!

Julia in edicola

Julia in edicola

La sigla di Julia: First Day of My Life, cantata da Melanie C.

Il cast (quasi) completo della prima stagione di Julia - La strada per la felicità.

Il cast (quasi) completo della prima stagione di Julia - La strada per la felicità.
Alcune attrici non le conosciamo, dato che in Italia i loro personaggi non fanno ancora parte della soap. Ad esempio, dietro Marie e Patrizia, si intravede la faccia di Katy, che entrerà nel cast di Julia a partire dalla puntata 178 (reduce dalla soap Bianca), in tutto il suo "splendore"...

Wege zum Glück History.

Wege zum Glück History.
Ecco a voi le foto di alcuni personaggi che hanno fatto la storia dei 5 anni (2004-2009) della nostra soap. Ci sono anche due immagini della sua erede nel palinsesto di ZDF, Alisa - Folge deinem Herzen (Alisa - Segui il tuo cuore).

L'albero genealogico di Julia - Wege zum Glück

L'albero genealogico di Julia - Wege zum Glück
Ringrazio i curatori della voce "Wege zum Glück" dell'enciclopedia on-line de.wikipedia.org

Le attrici di Julia

Le attrici di Julia
Susanne Gärtner interpreta Julia Schilling

Le attrici di Julia

Le attrici di Julia
Lucie Muhr interpreta Patrizia Gravenberg

Patrizia pazza

Patrizia pazza
Ma che bel copricapo... :-)